Genova evita aumento tasse casa, rifiuti

Il Comune di Genova non introdurrà rincari, nel complesso, per Imu, Tasi e Tari. La conferma di quanto preannunciato dall'assessore al Bilancio Pietro Piciocchi è arrivata durante la discussione su aliquote e tariffe in commissione consiliare. La giunta ha ipotizzato alcune nuove forme di agevolazione fiscale per la Tasi. Tra gli sgravi, riduzioni per chi investe sulle aree della Fiera in modo da agevolare il progetto del "waterfront di levante", per chi riqualifica immobili nel centro storico, per gli over70 proprietari di immobili di lusso ma con meno di 30mila euro di reddito. Sconti anche per le start-up e i capannoni industriali. Tari: il Comune punta a spalmare sui prossimi anni circa 11 mln di costi supplementari per il servizio svolto da Amiu. In questo modo, nel 2018, non ci saranno aumenti sostanziali. Ritocco al rialzo per le abitazioni di grande metratura, nuclei familiari ridotti, alcune attività come fiorai e carrozzieri; al ribasso per famiglie numerose e chi pratica compostaggio.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Alessandria News
  2. Alessandria News
  3. Il Secolo XIX
  4. Alessandria Oggi
  5. Milano Today

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Basaluzzo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...